VIAGGI 
ARABIA SAUDITA

Dal 4 al 11 dicembre 2021 - Farasan Banks

Dal momento in cui ci si lascerà alle spalle il piccolo e sperduto porticciolo, tutto sembrerà diverso e ogni istante si materializzeranno piccoli gioielli di sabbia in mezzo al mare. Navigheremo solitari in questo mare tutto da scoprire e conoscere. Accompagnati dal biologo marino Emilio Mancuso.

I Farasan Banks sono un comprensorio di reef vergini e isole selvagge, regno di falchi pescatori e sule; meta delle tartarughe che vanno a deporre le uova. Pareti che salgono verticali dalle profondità sono lo scenario che si presenta quando ci si immerge ai Farasan Banks, con reef incontaminati abitati da grande abbondanza e biodiversità che esprimono al massimo la ricchezza del Mar Rosso. Il sistema di isole dei Farasan Banks è anche un importantissimo stop nelle rotte migratorie di molti uccelli che qui nidificano nella bassa vegetazione rendendo questo arcipelago una preziosa oasi naturalistica. Saremo consapevoli di trovarci in un luogo dove ancora la Natura ha il sopravvento sull’uomo, con la speranza che questo impagabile privilegio possa rimanere intatto il più a lungo possibile.


Ci troviamo in un Mar Rosso "Pre Dominazione Antropica", i cui reef dimostrano tutta l'abbondanza e la diversità che il Mar Rosso può esprimere senza impatti negativi del turismo di massa; la posizione geografica rende queste acque più ricche di nutrienti, così che si possano ammirare grandi spugne, enormi colonie di tunicati, impressionanti colori degli alcionacei e foreste di corallo nero che rendono questi reef molto diversi dal "classico Mar Rosso del nord Egitto"


Una sosta all’isola di Abu Latt, l’unica rocciosa ed elevata ricordo di camino vulcanico ormai spento, offrirà uno scenario naturalistico mozzafiato. Straordinaria per i suoi colori, abitata da colonie di uccelli, ci accoglie maestosa all’interno di una delle tante lagune dall’acqua verde smeraldo. Un luogo primordiale dominato dai venti e dal mare, caratterizzato da rocce modellate dal vento a forma di enormi panettoni. Abu Latt racchiude in sé tutta la magia selvaggia dei misteriosi Farasan Banks.
Jacques Cousteau durante la sua prima spedizione in Mar Rosso nel 1963 a bordo della Calypso descrisse i Farasan Banks come una delle aree più affascinanti e incontaminate del pianeta.

Quota SNORKELING € 2155,00 

Quota SUB € 2245,00

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo di linea da Milano su Jeddah

  • Franchigia bagaglio 23 kg in stiva e 8 kg a mano

  • Assicurazione medico/bagaglio

  • Assistenza turistica durante tutto il periodo

  • Trasferimenti con pullman privato

  • Crociera in pensione completa

  • Workshop biologia teorico e pratico

  • Bevande acqua, tè, nescafè e soft drinks a bordo

  • Ultima notte hotel Al Bilad Jeddah in camera doppia B/B

SNORKELING

3 uscite al giorno accompagnate alla scoperta della barriera corallina e di tutti i suoi abitanti.

 

SUB

3 immersioni + notturna compatibilmente con la logistica della barca e i tempi di navigazione.
Ultimo giorno massimo 2 immersioni. Spese extra Nitrox, noleggi attrezzatura, corsi, chiamate con telefono satellitare.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • ​Assicurazione Annullamento su richiesta € 71,00 

  • Visto turistico Saudita € 120,00 

  • Cena a Jeddah ultimo giorno

  • Volo avvicinamento da altre destinazioni

SUPPLEMENTI 

  • Permessi governativi € 150,00 DA SALDARE A BORDO 

  • Tasse di servizio inclusive di mance guide e equipaggio € 60,00 DA SALDARE A BORDO 

  • ​cabina singola € 720,00 

  • cabina matrimoniale € 120,00 

  • cabina suite € 240,00

NB: a partire dal primo di agosto sono stati riaperti i confini dell'Arabia Saudita ed è stato riattivato il portale per ottenimento dei visti turistici. La destinazione è passata in elenco D anche per il governo italiano, rientrando quindi nei paesi ove è consentito recarsi per turismo.

Maggiori informazioni su www.salute.gov.it dove avere le direttive sanitarie principali per ingresso e rientro dall'Arabia Saudita.

LogoIsm_edited.jpg
ISCRIZIONE
info & contatti